A Milano, giorno e sera, con amiche influenti

Lo shopping è eccitante anche per Chiara Ferragni, avvistata in giro con le amiche Chiara Biasi e Veronica Ferraro in un pomeriggio autunnale. Lei, regina indiscussa delle influencer, si diverte con le amiche per le strade del quadrilatero della moda. Cappotto in cachemire chiaro, impeccabile Kelly in pelle color cioccolato, jeans e maglioncino nero. In mano il suo iPhone con la cover rosa glitterata, un sorriso leggero e tanta voglia di leggerezza. Pare proprio che fare shopping sia eccitante anche per una come Chiara Ferragni!





Un buon pomeriggio di shopping regala un grado di eccitazione pari a quello generato dal sesso – così dice la scienza -soprattutto quando si è consapevoli di aver acquistato l’oggetto del desiderio. Sarà stato così anche per Chiara Ferragni che ha un guardaroba da far invidia a Carrie Bradshaw? Una cosa è certa, un pomeriggio con le amiche alleggerisce dalle fatiche lavorative, dalle preoccupazioni e dagli impegni familiari. Con due bimbi piccoli, un lavoro intenso, c’è bisogno anche di uno spazio fatto di chiacchiere e leggerezza. La curiosità di cosa le tre amiche si possono essere confidate, quali negozi abbiano visitato o che cosa si siano regalate è davvero tanta. È pur vero che per tutte e tre lo shopping è solo una scusa per passare un pomeriggio insieme piuttosto che acquistare un oggetto. Considerando che i brand fanno a gara a inviare a loro le ultime novità.

Una cosa è certa, lo si vede dallo sguardo di Chiara Ferragni, fare shopping la rende felice. Sarà davvero così? Quello che fa felici non è solo il possesso di un nuovo oggetto, ma tutto quello che sta intorno, il clima che si crea, la leggerezza che si sperimenta nel momento in cui si decide di uscire di casa per andare a fare shopping, meglio ancora se con le amiche! La felicità pare abbia inizio nel momento in cui la mente si mette nell’ordine di idee di regalarsi un momento di relax e di distacco dal quotidiano, ancor più se a questo si somma l’acquisto di un oggetto. Non è che Chiara Ferragni era un po' giù di morale – considerando la brutta avventura della sorella Valentina alla quale hanno asportato un basilioma – e voleva risollevarsi con le amiche in un tranquillo pomeriggio di shopping? Una cosa è certa: lo shopping può fare miracoli!



Chiara Ferragni Museo (900)

Non solo influencer famosa in tutto il mondo ma anche amante della cultura e dell’arte. Quale miglior occasione visitare il Museo Egizio in compagnia del piccolo Leone che ha potuto tuffarsi nell’arte e nella storia? Chiara aveva già visitato gli Uffizi e questa volta è toccato al Museo Torinese. Lei è capace di portare il pubblico più giovane in un museo. L’imprenditrice con il figlio hanno passato una giornata itinerante all’interno del Museo, tra mummie e sarcofaghi, il tutto rigorosamente postato nel suo profilo.

La visita è stata stimolata dalla band “Gli Eugenio”. Infatti, hanno lanciato un appello all’influencer Chiara Ferragni affinché potesse avviare una campagna social per far conoscere il museo torinese. In una storia il cantante esprime la sua gioia: “Non ci posso credere - scrive - la Ferragni è venuta al Museo Egizio. (…) È ufficiale, Torino, ce l'abbiamo fatta”. In fondo la cultura è un mezzo importante per scoprire e scoprirsi, chi meglio di un’influencer come lei può afferrare l’occasione.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti