Belen, Stefano, la minestra riscaldata ... a volte è indigesta (on Novella2000)

Benvenuti osservatori attenti del vasto panorama dei vip, siete pronti per le nuove alchimie che di tanto in tanto si presentano come a sfogliare un nuovo capitolo con declinazioni completamente differenti?



Nel mondo stellato delle celebrity bisogna mantenere l’occhio assolutamente vigile per scovare i colpi di scena che spazzano via la quotidianità riacciuffata, ricreata, desiderata, anche se difficilmente mantenuta. Eh, si lo sappiamo, la quotidianità in questo mondo sotto i riflettori è quanto di più difficile si possa pensare, mantenere, coltivare.

Per conquistare le prime copertine dei Magazine nazionali più in vista bisogna pur scuotere l’interesse, stimolare la curiosità, motivare la ricerca spasmodica da parte dello spettatore su quel qualcosa che scuote gli equilibri.

La quarantena con il relativo lockdown non è stata cosa facile nemmeno per i Vip che si sono ritrovati a vivere fianco a fianco con i propri partner h24, senza girovagare negli eventi più esclusivi, nelle ospitate TV, nei talkshow e così via.

Hanno provato di tutto dalle video chat in diretta Social, ai post più o meno piccanti, alle storie Instagram dove si dilettavano ai fornelli (rigorosamente spenti) come se fossero Chef Cracco o Barbieri. Insomma, uno stuolo di star che hanno cercato di mantenere la family in equilibrio. Non sempre è stato così, tant’è che adesso si vedono relazioni che saltano come se fossero fuochi d’artificio.

Ulalà è un vero pasticcio se pensiamo a quanto ci ha fatto sognare la favolosa coppia Rodríguez - De Martino che dopo un periodo di separazione si sono ricongiunti progettando una vita insieme a cinque stelle. Pare che la situazione si sia nuovamente frantumata, nulla è servita la famiglia felice da favola per ricucire vecchi schemi che, dopo un po', si sono ripresentati come uno tsunami travolgendo tutto e tutti senza via di scampo.

Così i molti fan si stanno arrendendo all’idea che la meravigliosa coppia milanese sia crollata sotto il peso del quotidiano.

Cosa resta dell’idea di un secondo figlio? Della promessa “non ci lasceremo mai più”? Dei progetti lavorativi condivisi? Della felicità del piccolo Santiago una volta che i genitori sono tornati insieme? Delle meravigliose vacanze con scatti assolutamente Hot nelle spiagge più belle di Ibiza e Formentera?

Assolutamente nulla, giusto un francobollo da appiccicare nella lettera dove è scritta la parola fine. Eppure, questa seconda volta sembrava avere tutte le coordinate per avere il lieto fine stile “e vissero per sempre felici e contenti”. Non è così. Il tutto si è sgretolato come un castello di sabbia.

Stessa situazione per il Gigi dalla voce incantevole e la bella Tatangelo. Dopo la prima rottura, il momento di crisi profondo, il riavvicinamento, la seconda convivenza e poi, all’improvviso una nuova irrimediabile rottura. Anche qui la parola fine sembra aver dipinto di nero il cielo azzurro, i colori si sono sbiaditi come se fossero entrati in una centrifuga a 90 gradi senza ammorbidente.

Che dire, ironia della sorte, la seconda chance non sembra poi essere facile da portare a compimento, c’è sempre qualcosa che torna a galla e riporta al punto di partenza.

Incrociamo le dita per Damante e la De Lellis ... lei dopo il successo del primo libro, dove racconta la sua storia di tradimento e amore, separazione e dolore, si è rituffata nella passione sfrenata con il suo bel Damante, ha scritto un secondo libro, tutto sembra andare a gonfie vele anche se, anche se qualcosa sembra, per i ben informati, bollire in pentola. Sarà davvero così? Non è che le malelingue hanno la lingua biforcuta e cercano di screditare un amore ritrovato? Noi tifiamo per loro che sono senza dubbio una coppia superlativa. L’amore se non è litigarello che amore è? Di certo non tutte le seconde volte devono per forza naufragare di nuovo? Ci sarà pure qualcuno che ha voglia di tener fede all’impegno preso e scrivere un capitolo nuovo e intrigante della loro storia d’amore.

Se Albano e Romina ci hanno provato nonostante l’ingombro della Lecciso, l’amore, quello vero, nonostante le mille rotture resta legato al primo palpito emotivo.

Regina fra tutte è stata la bella Elisabeth Taylor che con il suo adorato Richard Burton, tra adulteri quando era reato, due matrimoni e due divorzi hanno vissuto tredici anni di passione distruttiva tra litigi furiosi e gioielli in regalo! Senza dubbio una delle più grandi storie d’amore di tutti i tempi. Si sono conosciuti sul set di Cleopatra nel 1962. Entrambi erano sposati, la passione li ha travolti portandoli poi alla separazione. Fu, il loro, un amore rappresentato da un vero scandalo.

Che dire dell’amore tormentato tra Eminem e Kim Scott? Si sono conosciuti al liceo, un amore burrascoso, intenso, passionale. Hanno avuto una figlia. Il loro amore da sempre oscilla tra sentimento viscerale e odio. Si sono sposati, separati, sono tornati insieme per poi separarsi nuovamente dopo solo tre mesi.

Tutti abbiamo visto la serie tv “Sex and the City”, che ha catturato l’interesse di generazioni. I protagonisti sono alle prese con un continuo “tira e molla, si lasciano e si riprendono. Accade, anche, che quando ci si riprende le cose vanno meglio, si comunica di più, c’è più sesso, più desiderio.

Tutto questo non è affatto coerente con la vita reale, i nostri Vip sono la dimostrazione che nella vita vera le cose vanno in maniera differente.

Non sempre “riprovarci” funziona poiché non è assolutamente facile la seconda volta. Un modo per farcela esiste anche se è più difficile della prima volta. Le basi su cui si fonda la seconda volta hanno caratteristiche precise, definite, calcolate che non lasciano spazio per divagazioni.

Riprovarci dopo un fallimento è cosa alquanto facile. La seconda volta si mettono in gioco fattori ancor più profondi e emotivamente coinvolgenti che possono, laddove non vengano ben gestiti, portare a una seconda rottura definitiva.

Il tira e molla, ovvero i motivi per cui ci si lascia e poi si ritorna insieme sono moltissimi: la paura della solitudine, la mancanza di comunicazione, la paura di incontrare persone nuove con cui mettersi nuovamente in gioco, la fragilità della convivenza, poco desiderio sessuale, litigi azzerati, la variabilità della ricerca della perfezione che ahimè non esiste. Spesso il riprendersi è collegato ad una immediata mancanza dell’altro, una difficoltà a stare soli, uno stato di ansia legato al senso di solitudine e al cambiamento.

Quando si pensa di riprendere un rapporto, si dovrebbe riflettere sui motivi che hanno portato all’interruzione per comprendere se i problemi sono persistenti, hanno un forte impatto sulla coppia, oppure, semplicemente sono stati un momento.

La seconda volta necessita, prima di intraprendere nuovamente il percorso di coppia: di avere una comunicazione chiara ed esplicita sui problemi vissuti. Affrontarli è la via per non fallire ancora una volta, altrimenti non resta che lasciarsi ancora una volta!

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti