La bella vita di Schwarzenegger

Che Arnold Schwarzenegger amasse le auto d’epoca è cosa ormai risaputa. Lui, come se fosse nel set di un film anni ’30, sfreccia per Los Angeles, senza nessuna preoccupazione, nella sua auto d’epoca, mentre si gusta un buon sigaro e alza compiaciuto il pollice. Infatti, l’australiano nelle sue ultime uscite pubbliche viene spesso notato a bordo della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse. Un sogno per pochissimi.





Vestito con bermuda, una polo bianca e un giubbotto verde militare si muove come un vero gangster dove al posto della pistola sfodera il suo iPad.

Di certo fa invidia, stuzzica il commento piccante ma da un attore poliedrico come lui possiamo davvero aspettarci di tutto. Ama le auto e vanta una ricca collezione che possiamo definire sopra le righe. Possiede una Bentley Continental GTC, una Dodge Challenger SRT, una Excalibur Phaeton 5 Cabrio, una Merces-Benz SLS AMG Roadster, una Porsche 911 turbo e non poteva mancare una Ferrari 360 Spider. C’è anche un carrarmato M47 Patton! Insomma, l’imbarazzo della scelta quando al mattino apre il garage e decide quale automobile prendere per un comodo giro in città. Chissà se nella sua vasta scuderia di auto non ha anche la Cadillac di Al Capone?

Schwarzenegger è un personaggio che ha saputo crearsi una sua ben precisa collocazione nell’immaginario collettivo. La sua vita ha sempre incuriosito e affascinato così come i ruoli che ha interpretato. La psicologia ci insegna che le auto rispecchiano il carattere del suo proprietario, la scuderia di Schwarzenegger rende bene l’idea della personalità dell’attore. I ben informati sanno che tornerà nei cinema con un cameo nel film di Sylvester Stallone: “The Expandables”. Non ci resta che attendere.



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti