Lo sfigato piace di più (on Novella2000)

Meno male che, in questo momento di quarantena, c’è Netflix! Nei Social gira un post, ormai diventato virale che recita: “ai nostri nonni è stato dato un fucile e sono stati mandati in guerra, a noi viene detto di stare sul divano ad annoiarci!”. C’è una bella differenza. Non credete? Tanto più abbiamo la possibilità di stare comodamente seduti nel nostro salotto in posizione relax, possiamo guardare la TV, giocare ai videogiochi, leggere, scrivere, prendersi cura di sé stessi, riscoprire i rapporti familiari interrotti dalla frenesia della vita.





Tutto sommato non è poi così male! Allora tuffiamoci nella maratona delle serie Tv, dei film che ci appassionano. Rilassiamoci tra le mura domestiche che ci creano un’importante protezione.

Per gli appassionati delle serie TV, il 3 aprile esce, su Netflix, la quarta stagione de “La casa di carta”.

La cosa simpatica è leggere sul trailer la frase: Che il caos abbia inizio”, nulla di più azzeccato al tempo del Covid-19. 

I protagonisti danno vita a situazioni appassionanti anche se il produttore esecutivo Jesús Colmenar, nonché regista di alcune puntate de “La casa di carta”, annuncia che i nuovi episodi saranno “più duri per lo spettatore”. Quindi non resta che attendere la programmazion