Monica Bellucci: l'eleganza di noi Bilancia

Monica Bellucci è Monica Bellucci, ovvero la grande bellezza italiana con quel tocco di charme francese che non guasta affatto. In lei sono racchiusi tutti gli algoritmi perfetti per costruire una sequenza di successi che si infilano uno dietro l’altro come se fosse una collana di perle.





Le perle dei Mari del Sud, le più pregiate, presentano diverse nuances di colore, così come Monica Bellucci, nella sua straordinaria carriera, ha nuances che richiamano le famose perle australiane. Modella, attrice, donna dalle mille sfaccettature, riservata, incline alla delicatezza, sempre sorridente, amabile, discreta anche se le piace essere apprezzata e attirare sguardi di ammirazione. Basta guardarla come si muove nei Red Carpet di tutto il mondo con le sue pose da diva e il suo sguardo seducente che esprime la sua femminilità.

In fondo come ama dire: «essere un’attrice è una sublimazione della femminilità». Nulla di più vero, Monica rappresenta qualcosa di diverso nel panorama cinematografico e della moda. Lei è indissolubilmente legata al periodo degli equinozi e dei solstizi, tanto che il suo segno zodiacale si trova nel pieno equinozio di autunno. È nata a Città di Castello sotto il segno della Bilancia.

Impossibile non notarla, pensare che il suo sogno, all’inizio, era quello di intraprendere una professione legale. Questa scelta universitaria riconferma ancora una volta il legame con il segno della Bilancia: quello di mettere pace, di creare equilibrio e armonia dando il proprio aiuto in maniera spassionata senza cercare qualcosa in cambio e senza pregiudizi. Non le piace il caos e il disordine, ama l’arte, soprattutto quella bella ed elegante. La sua bellezza disarmante la conduce a incamminarsi nelle passerelle della moda per potersi pagare gli studi. Subito notata dagli addetti ai lavori, tipico dei segni d’aria nel quale prevale lo stimolo mentale a discapito delle emozioni e del lato pratico della vita, abbandona tutto e si trasferisce a Milano. Non si accontenta, non è ancora abbastanza, c’è di più, così volge lo sguardo a Hollywood decisa a diventare popolare in tutto il mondo. Los Angeles le apre le porte, la sua disarmante bellezza non può che essere notata e apprezzata dai più importanti registi.

La giunonica bellezza della Bellucci è immortalata nel calendario della rivista Max (e successivamente anche nel 2000 per GQ), diventa la musa di Dolce & Gabbana.

L’incontro fra Monica e la coppia di stilisti è di quelli destinati a lasciare il segno. La modella è il volto, ma soprattutto il corpo-simbolo della poetica del brand. Incarnazione perfetta del “sicilian style”, incrocio di sensualità mediterranea e religiosità pagana che si assapora anche nel primo profumo del marchio. Lanciato con uno spotindimenticabile firmato da Giuseppe Tornatore, che la farà conoscere in tutto il mondo. Caratteristiche, queste, che si ritrovano nel segno della Bilancia.

Seducente e misteriosa dama fa innamorare l’attore Vincent Cassel con il quale avrà due figlie: Deva e Léonie. Si erano incontrati sul set di L’appartamento di Gilles Mimouni. Lui era per tutti ancora Vinz, il suo personaggio ne L’odio, il film che l’aveva trasformato nell’idolo dei giovani.

Monica era appena arrivata a Parigi. La ragazza di Città di Castello aveva conquistato il mondo. Col suo fascino e la sua professionalità era arrivata al top, della Moda. Sembra la divina Grace Kelly che oltre a conquistare il mondo con la sua bellezza, conquista anche il suo Principe tanto da diventare la Principessa Grace Kelly di Monaco.

Il grande amore con l’attore francese si conclude con un divorzio, seppur spesso voci indiscrete hanno fatto pensare che Monica avesse avuto in passato anche amori femminili. Indiscrezione o verità non è da saper, a una diva come lei si perdona tutto. Anche se lei ha dichiarato:

«Mi piacciono le italiane. No, non ho mai provato attrazione per le donne, se non per gioco; se fossi stata omosessuale, la mia vita sarebbe stata più semplice. Ma noi italiane siamo speciali». L’amicizia con Ilaria D’Amico e Rosalinda Celentano ha fatto molto parlare ma il tutto pare concludersi solo «con Ilaria ci conosciamo da una vita. Abbiamo lo stesso gusto, ci piacciono gli uomini» – aveva dichiarato Monica tempo fa.

I nati sotto il segno della Bilancia sono associati alla storia di Eros e Psiche, dove il dio dell’amore viene costretto dalla madre, Venere, a far innamorare la splendida Psiche di un uomo bruttissimo. Che dire Cassel uomo affascinante ma non certo bellissimo! Tant’è che come Psiche anche Monica rimane folgorata da Eros.

Quali prove Monica avrà superato per conquistare Vincent?

Di certo le caratteristiche della Bilancia emergono con tutta la loro dirompenza: l’ossessione per l’ordine, la pazienza, caratteristica virtù di questo segno; la spiritualità del segno della Bilancia, la capacità di questo segno di affrontare sfide insormontabili. Prove queste che Psiche ha dovuto superare per far convincere Venere che era la donna giusta per il figlio Eros.

Tra di loro però il forte legame resta inalterato seppur dopo la separazione entrambi hanno cercato di rifarsi una vita affettiva. A ragion di questo in un’intervista recente Monica ha dichiarato parlando di Vincent: «Noi ci saremo sempre, l’uno per l’altra». E per lui, le risponde a distanza con: «non le farei mai del male. Se avesse avuto bisogno di me l’avrei raggiunta dall’altra parte del mondo…».

Le sue indiscusse capacità l’hanno portata a mescolare con maestria bellezza e bravura, erotismo e maternità, conducendola verso una popolarità senza confini.

Monica Bellucci riesce a raccontare e a lasciar immaginare i suoi personaggi, tanto da accedere dentro l’anima del suo spettatore con facilità ed empatia. Nella sua carriera nessun ruolo interpretato è stato banale o senza significato. Nonostante quel che si dica della sua recitazione, è un’attrice emotivamente toccante che è capace di esprimere un sentimento tragico e universale. Forse la sua bellezza si coniuga perfettamente alla sua non perfetta capacità recitativa rendendo il tutto un omogenizzato gradevole seppur non perfettamente perfetto.

La bellezza che da sempre è il suo punto di forza sembra non lasciare spazio al tempo che passa, da buona Bilancia non lascia che il suo fisico decada, anzi lavora sodo per mantenere una buona agilità con discipline sportive ed avrà sempre molta cura di sé appoggiandosi ai centri estetici per curare il suo aspetto. Lei che pare non abbia mai ceduto alla tentazione del botox si concede un intenso itinerario di cure naturali abbinato a tanta ginnastica, pilates, nuoto e una dieta bilanciata ricca di nutrienti, ma soprattutto come lei stessa dichiara «frequento le persone che amo. Ho trovato un’armonia nuova con me stessa. Certo, gli anni passano, ma la mente delle donne è come il vino, migliora con il tempo! E ho mille progetti in cantiere».

Noi, con curiosità, siamo in attesa di vedere sbocciare ogni suo progetto, nel frattempo la primogenita Deva, splendida come la madre, conquista le copertine più importanti dei magazine di tutto il mondo.




19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti